LE STRADE DEL SOGNO 💫

I pannelli sono spogli, sbiaditi o rovinati dal passare del tempo, ma i sogni dei bambini sono rimasti vividi e non vedono l’ora di essere condivisi e realizzati: un invito a guardare il mondo con lo sguardo saggio dell’infanzia.

Un invito alla meraviglia, alla speranza e all’immaginazione
Manifesti inaspettati che non portano pubblicità, ma raccolgono i sogni dei bambini e invitano a guardare il mondo attraverso i loro occhi saggi.

Grazie ad Antonio Catalano per i suoi splendidi disegni!

Il pensiero dei bambini e dei ragazzi contamina la città! Insieme ai manifesti arriva LA BACHECA DEI SOGNI 

il cancello rosso dell’ Asilo Svizzero Ceis che settimanalmente veniva varcato da tanti bambini e ragazzi per “andare a fare teatro” è chiuso. Ma oggi metaforicamente riapre con una “bacheca dei sogni”:

  • Prendi un sogno
  • Dona un tuo sogno

In collaborazione con il progetto “poesia per chi passa per via”, iniziativa promossa da Ivana Lombardini (Fulmino Edizioni) e Federica Melucci, docenti dell’I.C. XX SETTEMBRE di Rimini.
Bacheche poetiche ossia spazi aperti alla cittadinanza dove leggere poesie, lasciare pensieri e oggetti, per dialogare e contaminare la città di bellezza e soprattutto di infanzia.

con il sostegno di

regione emilia romagna

con il patrocinio di

comune di rimini

con il patrocinio di

comune di santarcangelo

main partner

romagna acque

main partner

romagna iniziative

sponsor

BANCA-MALATESTIANA

sponsor

ANTHEA/AMIR